Generazioni Migranti APS ETS ha sede all’interno del Distretto Sociale Barolo, una vera e propria “cittadella” del welfare generativo.

Cos’è il Distretto Sociale Barolo?

Il Distretto Sociale Barolo nasce nel 1823 per volere dei Marchesi di Barolo, Juliette Colbert e Carlo Tancredi Falletti di Barolo.

Oggi fa parte dell’Opera Barolo, ente morale nato per disposizione testamentaria della stessa Juliette Colbert per proseguire le azioni solidali e l’impegno sociale, politico e culturale profuso dai Marchesi.

Attivo ininterrottamente da più di 200 anni, il Distretto ha sede nel cuore di Torino in una delle zone della città dove spesso vivono persone a forte rischio di marginalità. Il Distretto è una cittadella del welfare generativo: un polo di prossimità nel quale è possibile trovare, oltre all’accoglienza, la possibilità di ridisegnare il proprio futuro per una nuova opportunità di vita. In un luogo bello, a partire dai suoi giardini.

Il progetto Guide del Distretto Sociale Barolo è un’attività realizzata da Generazioni Migranti APS ETS in collaborazione con l’Opera Barolo nell’ambito del Protocollo Interistituzionale 2021-2023 e con la Pastorale Migranti dell’Arcidiocesi di Torino.

Il video realizzato dall’Opera Barolo in occasione del bicentenario dalla nascita del Rifugio (2023).

Vieni a conoscere il Distretto!

Nel 2022 un gruppo di giovani della nostra Associazione, dopo un periodo di formazione specifica, ha creato un percorso di visita originale all’interno del Distretto per raccontare la storia passata e presente, le persone e gli enti che ogni giorno lo abitano e lo animano.

Nel 2023 il Distretto Sociale Barolo ha celebrato l’anniversario dei 200 anni dalla sua fondazione e ha aperto le sue porte a più di 3.000 cittadini, favorendo la diffusione della conoscenza di questo luogo delle possibilità, un punto di riferimento importante per la città di Torino e i suoi abitanti, uomini e donne provenienti da ogni parte del mondo.

Vieni anche tu a scoprire il Distretto e la sua straordinaria storia di solidarietà!

Compila il modulo per prenotare la tua visita: il tour è gratuito, il percorso è accessibile a tutte e tutti e ha una durata di circa 90 minuti.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Sei un gruppo o un singolo?
Quando vuoi partecipare?
Scegli una data tra quelle indicate: riceverai le istruzioni sul luogo di ritrovo via mail.
Inserisci il numero indicativo di partecipanti.
Qui puoi specificare, ad esempio, esigenze di traduzione in altre lingue o fornirci più informazioni sui partecipanti, ad esempio desideri e aspettative.

Un progetto dell’Associazione Generazioni Migranti APS ETS in collaborazione con:

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su "Accetta" si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su "Rifiuta" si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su "Personalizza" è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Torna in alto